SchedaVoti (ultimo aggiornamento 18/01/2011)

Per i docenti, formulare i giudizi globali e compilare le schede di valutazione e gli attestati, è un lavoro lungo, ripetitivo e noioso. Il computer è fatto apposta per facilitare questo tipo di compiti, e il nostro programma SchedaVoti permette di semplificare molto tutto ciò nella scuola primaria e secondaria di primo grado, rendendo il lavoro molto più facile e veloce. Ora che il ministero non fornisce più le schede prestampate alle scuole, inoltre, con SchedaVoti chi vuole può risparmiare stampando direttamente la scheda completa su fogli bianchi.

Oggi SchedaVoti, la nuova versione di Scheda32 (è pronta anche la versione SchedaVoti2011), offre molto di più ai docenti. Oltre a comporre rapidamente i giudizi ed a stamparli sulle schede tradizionali in formato A4, la nuova versione permette di produrre una scheda intera ex novo e di stamparla direttamente su fogli bianchi, in formato A4 o A3. Se la scuola dispone già di proprie schede, è possibile formattare il testo per stampare correttamente su di esse. Per semplificare il lavoro, poi, è possibile immettere i dati in parallelo su più computer, e poi raccoglierli in un unico pc per la stampa; gestire più sedi con una singola installazione; gestire, oltre al globale, anche i giudizi disciplinari, dei quali si può stampare anche un quadro sommativo col calcolo delle medie. E' possibile importare i dati degli alunni dal software SISSI usato nelle segreterie: meno lavoro per i docenti e meno probabilità di errori. Per un elenco completo delle caratteristiche di SchedaVoti fate riferimento alla tabella seguente.

Descrizione del programma.

La caratteristica principale del programma è l'ampia flessibilità; esso permette di:
- stampare una scheda ex novo su fogli bianchi, in formato A3 o A4;
- stampare su qualunque scheda, ministeriale o di propria produzione;
- o di sostituire la scheda con l'attestato nelle valutazioni intermedie;
- di comporre rapidamente i giudizi con modelli diversi e, se necessario, di adattare i descrittori alle esigenze della scuola;

- di importare dalla segreteria le classi con i dati anagrafici degli alunni, senza doverli digitare,

- di poter formulare giudizi su più computer e di importare tutto il lavoro su uno solo;
- di scegliere se inserire o meno, nella scheda, tra le valutazioni disciplinari, la Religione C./AAIRC;
- di indicare, per gli alunni di una stessa classe, materie opzionali diverse;
- di usare lo stesso computer per scuole e/o sedi diverse, ognuna con caratteristiche proprie sempre disponibili (solo l'archivio dei descrittori rimane unico - ma sono disponibili 8 elenchi di descrittori per personalizzare e adattare);
- di lavorare con trimestri o quadrimestri;
- di valutare sia nella Scuola Primaria, che nella Secondaria di I grado;

- di stampare la valutazione del profitto in Religione cattolica o nell'AAIRC su modello predisposto;

- di comporre e stampare il consiglio orientativo su modello predisposto;

- di stampare la Certificazione delle competenze su modello predisposto;

- di stampare la firma autografa del Dirigente ed il timbro della scuola sulle schede e gli attestati;

- di stampare i tabelloni di fine anno e dell'esito degli esami;

- di stampare tutto ciò che serve per gli esami (verbali e giudizi);

- di stampare i certificati per il librone;

- di comporre gli obiettivi disciplinari che verranno stampati sulle schede;


Per presentare a genitori e alunni le valutazioni, si può scegliere tra diverse modalità di stampa:
 - La modalità più economica è la stampa di un attestato con  le valutazioni disciplinari e, per le primarie, il giudizio globale.


- Se si dispone solo di una stampante A4, è possibile stampare l'intera scheda (del tipo ministeriale) su 4 fogli bianchi, oppure su 2 fogli (recto+verso). Nel 2° quadrimestre o 3° trimestre si possono riutilizzare i fogli del 1° T/Q, per completarli, oppure si stampa di nuovo su fogli bianchi, sui quali verranno riportate anche le valutazioni del T/Q precedente.


- Chi ha la stampante A3, può scegliere se stampare le valutazioni (eventualmente il frontespizio) su una scheda già pronta, oppure se stampare, nel 1Trim/Quad l'intera scheda su fogli bianchi, che verranno poi solo completati con la stampa nei T/Q successivi.

 

- E' possibile sfruttare la possibilità di stampare contemporaneamente recto/verso con le laser.


- Chi sceglie di stampare su schede proprie già pronte, grazie al modulo dell'impaginazione, avrà ampie possibilità di sistemare ogni parte del testo nel riquadro giusto.


Per comporre i giudizi globali si possono usare due modelli, quello rigido (molto veloce) e quello flessibile (più laborioso), con descrittori diversi. I descrittori e  la loro classificazione possono essere modificati, permanentemente salvati e trasferiti su altre postazioni di lavoro.


E' ampia la possibilità di gestire gli archivi: è possibile importare, dalla segreteria, gli elenchi delle classi coi dati anagrafici degli alunni. Si evita così di dover digitare da tastiera tanti dati. Possono essere aggiunte, eliminate o modificate sedi scolastiche e classi. In ogni momento è possibile aggiungere nuovi alunni o cancellare quelli che si trasferiscono. Basta un clic per spostare automaticamente tutta una classe alla classe superiore: l'anno seguente si dovranno solo importare dalla segreteria gli alunni delle prime classi e modificare, quando è il caso, la composizione delle classi 'promosse'.


Le materie opzionali e la 2° lingua straniera vengono definite a livello del singolo alunno, in questo modo è possibile stampare schede di una stessa classe che mostrano materie opzionali diverse. E' possibile anche definire materie opzionali diverse tra 1° e 2° Q (o 3° trimestre).

Per favorire il lavoro del coordinatore e del consiglio di classe, è possibile stampare le bozze di tutti i giudizi globali su pochi fogli e stampare una griglia con le valutazioni disciplinari di tutta la classe. Nella griglia viene calcolata e proposta anche la media conseguita da ciascun alunno per aiutare nell'assegnazione del livello di preparazione complessivamente raggiunto. I criteri per il calcolo delle medie possono essere definiti dall'utente.

 

E' possibile produrre tutto ciò che serve per gli esami di licenza media: stampa dei verbali delle prove scritte, dei verbali dei candidati, con il giudizio di ammissione ed il consiglio orientativo, formulazione e stampa del giudizio sul colloquio e di quello finale.

Infine:  le VERSIONI scaricabili sono 4

Per tutte, la password è "qwerty"

Cliccando sui collegamenti qui sotto, potrai vedere, in formato pdf, i documenti così come vengono stampati dal programma:

  1. Scheda di valutazione (versione per le Medie)
  2. Scheda coi voti giustificati
  3. Certificazione delle competenze (versione con obiettivi e descrittori, disponibile singolo foglio A4))
  4. Attestato di Religione o AAIRC
  5. Griglia delle valutazioni disciplinari
  6. Verbale d'esame completo (Il verbale può essere stampato come modello o coi giudizi, ecc...)
  7. Consiglio orientativo
  8. Tabellone fine anno (formato A3 - Disponibile A4)
  9. Tabellone esame (formato A3 - Disponibile A4)
  10. Diploma d'esame
  11. Certificato per il Librone (Disponibili altre versioni)

IMPORTANTE:

SchedaVoti2011 è, a partire dal 19 gennaio 2011, l'unico programma che continuerò ad aggiornare (per adattarlo alle modificazioni legislative, o per eliminare gli errori che mi vengono segnalati).

Per sapere se ci sono aggiornamenti importanti (dall'ultimo download) bisogna leggere alla pagina Novità (menù Risorse).

MOLTO IMPORTANTE:

Chi scarica una versione aggiornata del programma ed ha, sul proprio PC, già installata, una versione precedente, PRIMA di installare l'ultima versione, DEVE salvare (copia/incolla) in una cartella i seguenti files che si trovano in C:\Programmi\SchedaVoti\perschedafine: DBindicatori.mdb, DBscuola.mdb, MedaiVoti.mdb, obiettivi.mdb e Valutazioni.mdb)

In questi file sono contenuti tutti i dati degli alunni, delle classi e della scuola. Chi installa o reinstalla una nuova versione perde tutti i dati immessi, poiché verranno azzerati gli archivi. Per evitare ciò, basta salvare in una cartella i files indicati e, dopo l'installazione, copiarli dalla cartella in cui sono stati salvati ed incollarli in C:\Programmi\SchedaVoti\perschedafine al fine di sostituire gli archivi forniti col programma con gli archivi che contengono i vostri dati.

 


Se rimarrai soddisfatto del programma, potrai fare una donazione all'autore. Essa è da considerarsi come un incoraggiamento alla produzione di software free di qualità. Potrà, quindi, essere anche "simbolica". La donazione può essere fatta con bonifico o con Paypal.

Ecco i dati per il bonifico: Mazzini Romano - Banca delle Marche, Senigallia - Causale: donazione - IBAN:  IT46 F060 5521 3720 0000 0010 187

Se disponi di un account, puoi utilizzare Paypal, cliccando QUI

Se sei curioso di sapere quanto raccolgo con le donazioni e la pubblicità, clicca QUI

 

 

 

 

 

AddFreeStats.com Free Web Stats in real-time !

Stai pensando ad un mutuo a tasso variabile, ma hai paura dell'aumento dei tassi? Fai previsioni con www.mutuostudio.com

Suggerimenti